Capitol Hill

Obama invia truppe statunitensi in Chad

 

Chad-map-w-arrow

Col passare dei giorni l’attenzione mediatica verso la vicenda è scemata, complice il fatto che non ci sono state novità.

Tuttavia, Mercoledì 21 il Presidente degli Stati Uniti Obama ha annunciato che 80 militari statunitensi sono stati mandati in Chad, al confine con la Nigeria, alla ricerca delle ragazze scomparse.

#BRINGBACKOURGIRLS

 

Advertisements

La comunità internazionale si sta mobilitando

USA

Il Segretario di Stato Americano, John Kerry, ha chiamato il Presidente Nigeriano, Jonathan Goodluck, Martedi 06 Maggio per dargli il suo sostegno e si è offerto di mandare un team di esperti, per aiutarlo a trovare e liberare le ragazze. 

Inoltre a Capitol Hill 20 senatrici hanno mandato una lettera al Presidente Obama per sollecitarlo a fare pressioni sul governo Nigeriano e alle Nazioni Unite. 

Canada

Il Ministro degli Affari Esteri Canadesi John Baird ha detto che il suo governo è disponibile a dare il suo aiuto fornendo strumenti per la sorveglianza


Gran Bretagna

Sua Maestà Regina d’Inghilterra manderà una squadra di esperti per aiutare il governo nigeriano nella ricerca


Le offerte seguono la richiesta di Goodluck di ricevere aiuti dalla comunità internazionale, dopo che nelle principali piazze del mondo ci sono state proteste. 

BRINGBACKOURGIRLS